Categoria: Comunicati Stampa
Visite: 408
Stampa

  L'Osservatorio OPTIME annuncia l’importante adesione del Consorzio ERP Italia, Sistema Collettivo leader in Europa

 

Milano, 23 Settembre 2020 

OPTIME, Osservatorio per la Tutela del Mercato dell’Elettronica in Italia, Federazione di scopo che riunisce i principali operatori nel retail dell’elettronica di consumo e degli elettrodomestici, annuncia l’importante adesione del Consorzio ERP Italia, tra i principali Sistemi Collettivi senza scopo di lucro che si fanno carico sull’intero territorio nazionale della gestione a norma dei RAEE (Rifiuti di Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche) e dei Rifiuti di Pile e Accumulatori e parte di ERP - European Recycling Platform, il Sistema Collettivo leader in Europa. 

Nel corso di una seduta straordinaria, il Consiglio Direttivo di OPTIME ha approvato all’unanimità l’ammissione di ERP Italia riconoscendo come tale decisione rappresenti una ulteriore spinta per dar seguito alle tante azioni intraprese dalla Federazione. 

ERP Italia aderisce ad OPTIME, condividendo gli obiettivi che hanno portato alla nascita dell’Osservatorio, che ha come scopo primario il monitoraggio del mercato dell’elettronica, la tutela dalla concorrenza leale tra gli operatori e la segnalazione agli organi competenti di ogni anomalia o violazione al fine di proteggere al tempo stesso il Mercato e i consumatori. ERP Italia è pronta a dare il proprio contributo per la conoscenza delle normative sui RAEE nella distribuzione a livello internazionale grazie all’organizzazione Paneruopea. 

Davide Rossi, Presidente di OPTIME, commenta: “Questa importante adesione conferma l’impegno della Federazione a salvaguardia dell’ambiente. La lotta contro l’evasione degli eco-contributi rientra infatti tra gli obiettivi che OPTIME intende perseguire con vigore, in quanto rappresentano, oltre a un ovvio e sostanziale danno per il nostro ecosistema, un ulteriore profilo di concorrenza sleale tra imprese, a scapito dell’economia tutta”. 

Alberto Canni Ferrari, Procuratore Speciale del Consorzio ERP Italia ha dichiarato: “In quanto operatori della gestione dei rifiuti di Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche e dei rifiuti di Pile e Accumulatori, siamo indubbiamente contenti di poter dare il nostro contributo alla Federazione Optime, che riteniamo svolga un ruolo fondamentale per la tutela della concorrenza leale tra le imprese del settore dell'elettronica di consumo. Il nostro obiettivo, condiviso con Optime, è quello di sensibilizzare consumatori e aziende verso il maggior recupero possibile dei materiali RAEE e Pile e Accumulatori, così da ottenere ricadute positive in termini di salvaguardia dell’ambiente e assicurare un’attività concreta di implementazione delle politiche di economia circolare”.

A proposito della FEDERAZIONE OPTIME:

Ente senza scopo di lucro e interamente finanziato con risorse proprie delle associazioni e delle imprese aderenti, che ha come missione principale la tutela della leale concorrenza tra imprese operanti nel settore dell'elettronica di consumo in Italia e il rispetto delle norme imperative che disciplinano il settore a tutela dei consumatori e dell'economia nazionale nel suo complesso. Nella propria gestione Optime adotta principi di trasparenza, inclusione e collegialità.

www.federazioneoptime.org

 

Informazioni su ERP

La European Recycling Platform è stata fondata nel 2002 in risposta all'introduzione della Direttiva dell'Unione europea sui rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche (RAEE). La missione di ERP è garantire l'implementazione efficiente e di alta qualità della direttiva, a vantaggio dei suoi clienti e dell'ambiente.

Nel giugno 2014, ERP è entrata a far parte di Landbell Group, un fornitore internazionale di servizi e consulenza per la conformità chimica e ambientale. ERP e Landbell Group hanno raccolto più di 7 milioni di tonnellate di imballaggi, più di 3 milioni di tonnellate di rifiuti elettronici e più di 50.000 tonnellate di batterie portatili.

ERP è la prima e unica organizzazione paneuropea per la responsabilità del produttore operante in Austria, Danimarca, Finlandia, Francia, Germania, Irlanda, Israele, Italia, Norvegia, Polonia, Portogallo, Slovacchia, Spagna, Svezia e Regno Unito. Trasmettendo ai clienti i vantaggi delle operazioni di riciclo multinazionali, ERP ha dato prova di essere la soluzione più competitiva per le aziende nei paesi in cui opera per la conformità di RAEE, pile e imballaggi, nonché per i servizi di ritiro.Per ulteriori informazioni su ERP, visitare il sito www.erp-recycling.org

 

European Recycling Platform – ERP Italia

Consorzio ERP Italia, senza scopo di lucro è tra i principali Sistemi Collettivi in Italia che si fanno carico della gestione a norma dei RAEE (Rifiuti da Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche), degli RPA (Rifiuti da Pile e Accumulatori) e dei rifiuti da pannelli fotovoltaici sull’intero territorio nazionale. ERP Italia è la filiale italiana di ERP - European Recycling Platform, il Sistema Collettivo leader in Europa nella gestione dei RAEE e degli RPA.

Per ulteriori informazioni: www.erp-recycling.it

 

 

Per ulteriori informazioni su ERP

visitare: www.erp-recycling.it

oppure scrivere a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Ufficio stampa: Angelo Brunello – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. M 329 2117752

Il sito web di Federazione Optime utilizza soltanto cookie tecnici, anche di terze parti, al solo scopo di ottimizzare l'esperienza dell'utente.